Mostra Club AGI 2015
Terminata con fatica (sempre di piu’ ormai) la Specialistica del Club Agi 2015, eccomi qui a pubblicare le classifiche, foto e qualche commento.....di cui in ogni caso si puo ’ fare a meno. Eccellente il risultato numerico, 98 Agi esposti (record) e decisamente buona la qualita ’. Di soggetti che non meritavano questo tipo di ribalta ne ho contati al massimo 4 o 5. A parte le eccellenze dei vincitori comunque il livello medio e ’ stato piuttosto alto, con l’inserimento di diversi nuovi nomi. Giuseppe Bragagnolo e Flavio Creuso hanno spopolato ! Le classifiche parlano chiaro.
Finalmente la nostra Regina, Adriana Spinello è tornata e non poteva esser altro che con un bellissimo Giallo, sua specialità.
Un discorso a parte merita Pompilio Martena che ha esposto un verde....tra i più belli visti in vita mia. Il canarino è stato purtroppo soggetto a squalifica per un problema di leggero scivolamento della zampa destra, ma tutti ne hanno potuto apprezzare l ’incredibile bellezza. Pompilio c’è rimasto male, ma sono sicuro che quel canarino gli regalera’ tantissime soddisfazioni in allevamento ed il prossimo anno uno dei suoi figli la fara ’ da padrone.

Ha giudicato Giovanni Bertoncello, che gia’ in passato ha giudicato, bene, nelle nostre esposizioni. Il suo giudizio , piuttosto severo, ha generato qualche malumore e di questo sono personalmente dispiaciuto. Credo che le critiche al giudice ci saranno sempre, l ’obiettivo è riuscire ad averne il meno possibile. Finchè giudichera’ un “umano” l’errore o la diversa interpretazione ci potranno sempre essere.

Posso capire la delusione degli allevatori che si sono lamentati,  il lavoro svolto durante l’anno per raggiungere certi risultati è tanto e stancante, ma sarei contento se in futuro il “sacrosanto” diritto di contestare l’operato del giudice si limitasse al tempo necessario di ingoiare il rospo e capire che comunque gli allevatori gli occhi li hanno e sanno in ogni caso apprezzare cio ’ che si trovano davanti. Questo non vuol dire chinare il capo o sottostare bovinamente a qualsiasi eventuale “sopruso”. L’allevatore che si sente defraudato puo’ tranquillamente parlare con il giudice e chiedere spiegazioni, ma magari sarebbe il caso di farlo al termine del giudizio e non durante. Il club, checche’ se ne dica , cerca ogni anno di chiamare chi gli assicura la migliore conoscenza della razza. Chi ha sbagliato , è accaduto in passato, non verra’ mai  piu’  chiamato. Purtroppo di nomi non ce ne sono molti e tra chi ha dimostrato di non essere in grado, chi apertamente non conosce la razza e  chi ha problemi di salute , la scelta è veramente risicata.

Infine, un noto allevatore , che ha ingabbiato quest’anno credo per la prima volta alla nostra esposizione ,il giorno antecedente il giudizio, nell’ambito di una discussione su FB in cui si parlava del metodo del giudice Bertoncello, riteneva necessario un giudizio trasparente, lasciando cos ì intendere che stante la situazione, non lo sarebbe stato. Magari ho frainteso io le sue parole e se cosi ’ è me ne scuso, ma se invece ho capito bene, mi sento di ricordare all’integerrimo allevatore che presumere la malafede non è corretto e crea un clima di incertezza tra gli allevatori ed il giudice stesso. Alla fine i suoi dubbi potranno trovare conferma o no , ma all ’inizio, è la buonafede quella che si presume

A presto
Stefano D’Alisera
Singoli Classe A- AGI Pezzato

1° Classificato G. Bragagnolo
2° Classificato F. Creuso
3° Classificato P. Martena

Singoli Classe A - AGI Unicolore Mel.

1° Classificato F. Creuso
2° Classificato A. Zitoli

Singoli Classe A - AGI 3/4 Verde

1° Classificato G. Bragagnolo
2° Classificato I. Recchia

Singoli Classe A - AGI Unicolore Lip.

1° Classificato A. Spinello
2° Classificato A. Zitoli


Singoli Classe A - AGI Bianco

1° Classificato P. Soban  
2° Classificato P. Martena

Stamm Classe A - AGI Pezzato

1° Classificato G. Bragagnolo
2° Classificato F. Creuso
3° Classificato G. Giordani

Singoli Classe B - AGI 3/4 verde

1° Classificato F. Creuso

Singoli Classe B Agi Bianco

1° Classificato R. De Grandi
2° Classificato R. De Grandi

Best In Show

G. Bragagnolo  

Trofeo “Walter Canè”

G. Bragagnolo

Trofeo “Angelo Casasola”

G. Bragagnolo

Trofeo “Luciano Viola”

G. Bragagnolo


94
93
92



92
90



91
90



91
90




91
90



366
364
363



90



91
90











DSCN1238.JPG
DSCN1241.JPG
DSCN1257.JPG
DSCN1266.JPG
DSCN1274.JPG
DSCN1272.JPG
DSCN1281.JPG
DSCN1286.JPG
DSCN1294.JPG
DSCN1302.JPG